Manuale di ecografia ostetrica del II e III trimestre sieog

Stampa

sieogmanualeiieiiitrimestre2018

 

Seconda Edizione

A cura della SIEOG

Società Italiana di Ecografia Ostetrico Ginecologica
  
 
Volume in brossura 
Formato: 17x24 cm
Pagine: 384
 
Anno pubblicazione: Novembre 2017
 
Prezzo: Euro 90,00
 
ISBN: 88-6135-207-3
978-88-6135-207-0

 

 

 
L’esame del secondo trimestre rappresenta a tutt’oggi l’esame cardine per la diagnosi delle anomalie fetali, ed in Italia, in virtù della vigente Legge 194/78, assume anche rilevanti risvolti etici e legali. La prima edizione del manuale SIEOG sull’esame di screening del secondo trimestre risale a diversi anni or sono (2003), e trattava le modalità di esecuzione dell’esame ecografico sulla base delle Linee Guida dell’epoca. Successivamente sono stati pubblicati una serie di manuali il cui scopo era fornire un esaustivo excursus su normalità e malformazioni riscontrabili nei vari distretti anatomici e nei diversi trimestri di gravidanza. Con la pubblicazione delle ultime Linee Guida SIEOG l’attuale Direttivo ha sentito la necessità di redigere un nuovo manuale sull’ecografia del secondo e terzo trimestre di gravidanza che tenesse conto delle nuove raccomandazioni. All’interno di tali Linee Guida è stato particolarmente attenzionato il problema dell’informazione e del consenso in quanto divenuto, negli ultimi anni, parte integrante della prestazione di screening; il manuale è stato pertanto strutturato in modo da aiutare l’operatore in questo senso con apposite sezioni dedicate alla refertazione e al counselling. Si è altresì tentato di conferirgli un taglio pratico, tecnico, che aiuti a discernere tra normalità e patologia anche tenendo conto del fatto che non sempre i casi che si presentano alla nostra attenzione sono inquadrabili come sicuramente patologici o normali e così speriamo che l’opera sia di aiuto nel dirimere i dubbi che spesso accompagnano le nostre valutazioni. Abbiamo inoltre voluto dedicare ampio spazio allo studio delle strutture encefaliche (ad es. la valutazione del cavo del setto pellucido e della cisterna magna) la cui valutazione è stata di recente introdotta nell’ambito delle suddette Linee Guida. Così pure, nonostante la recente nuova edizione del manuale dell’Ecocardiografia, è presente un’ampia trattazione del cuore fetale. Un ringraziamento agli Autori che hanno reso possibile la pubblicazione di questo manuale.